A beautiful, addicted mind

Nel pomeriggio, mentre guidavo sotto una pioggia odiosa e insistente, mi sono tornate in testa le parole di un mio ex, quando asseriva che se non avessi avuto una famiglia solida e severa sarei finita sotto un ponte con una siringa in un braccio. Devo ammettere che i galantuomini non mi sono mancati mai. Vaticini […]

Read More A beautiful, addicted mind

Silent night

No, non è vero che sono un Grinch. E non è vero che sono cinica, cattiva, senza cuore.Non è vero per niente.Ho pianto tanto, nella mia vita, e se non piangevo mi tenevo tutto dentro per non far del male a chi mi ha voluto bene veramente. Che almeno loro avessero l’idea, supportata dall’immagine, di […]

Read More Silent night

Imaginer

E mi porto dentro un sogno. Vissuto per poco come i sogni. Mi porto dentro un sogno il suo odore i sapori l’aria che ho respirato. Mi porto dentro un sogno più vero della mia vita di giorni che mi daranno un tramonto ma la pace no perchè essa è per chi sa capire apprezzare […]

Read More Imaginer

Stracci

Quanto è grande il tuo sogno?L’anno è iniziato male: notte insonne per figlio ritardatario, e ho pensato alle mamme che passeggiano per casa ogni sabato fino all’alba.Forse io ho appena iniziato.Figli piccoli problemi piccoli.Figli grandi problemi grandi.Se è un problema avere un rampollo che passa la sua prima notte di capodanno con gli amici e […]

Read More Stracci