farfalle e uragani

          Il trionfo della volgarità in tutti i sensi sta per avviarsi al giusto epilogo. Sissignori: l’estate è una stagione volgare, anzi la stagione volgare per eccellenza. Liberi (i più) dalle pastoie di lavoro e impegni, si strappano di dosso abiti e abitudini, e quindi via, verso la gara dell’ostentazione. Dalla […]

Read More farfalle e uragani

tutti i colori del mondo

                  Com’è un morto abbronzato? Non l’ho visto mai, non ne ho idea. Si muore solo d’inverno, forse? Oppure si muore pure d’estate, ma esclusivamente dopo lunghe malattie? No. No. Si muore d’estate anche di morte violenta: magari dopo venti giorni di mare, e risate, e sogni incoscienti […]

Read More tutti i colori del mondo

civitavecchia

Stamattina il cuscino aveva striature di colore scuro: forse nel sonno ho pianto. Non lo faccio quando sono sveglia perchè non ci riesco, sembrandomi, le lacrime, spreco di tempo e di energia. L’esser vigile mi impedisce di lasciarmi andare a sfoghi di donne fragili. Beate loro. Io genero ansia e covo pensieri neri come corvi. […]

Read More civitavecchia

la catastrofe

Fotofobica, afona per scelta. Gli esseri che si muovono intorno a me, intorno, ruotano inconsapevoli che la fine è più vicina di quanto potrebbero mai riuscire a immaginare. E non serviranno le certezze, chè nemmeno i dubbi, almeno quelli, ci avranno resi possibilisti di fronte all’incombenza della catastrofe. Lasceremo le nostre conoscenze, le dispense sempre […]

Read More la catastrofe