altrove

Domenica di finta quasi estate, cielo coperto e prime comunioni sciamanti per ogni dove. Ieri era tutto un tripudio di scout stile “rompete le righe” e attempate catechiste a comprar gelati ai comunicandi. Roba che, per scansarli, ho rischiato di investirli poichè mi si materializzavano davanti all’improvviso. E mi è tornata in mente la sofferenza […]

Read More altrove

let me out

Io esisto. Perchè uno spermatozoo e un ovulo ebbero il piacere di conoscersi, alcune decadi fa. Esisto mio malgrado e, poichè esisto, cerco di estrarre i succhi meno amari dai frutti che mi stanno attorno. Cerco di rendermi la vita accettabile senza fare del male agli altri, perchè il male degli altri è il mio […]

Read More let me out

do they know…

Oggi mi rendo conto che li ho amati, gli anni ’80. I miei anni ’80, la mia decade felice. Con le speranze in fermento nonostante gli sgambetti di un’educazione rigida e severa, con l’idea che un futuro fosse davvero possibile. Con l’amore che prendeva le sembianze di un progetto concreto. Con gli eccessi, dall’abbigliamento kitsch […]

Read More do they know…