una pietra dentro

Sono uscita un attimo dall’incoerenza che millanto per provocare i benpensanti. Sono uscita di casa, anche, e mi sono affrettata a rientrare per evitare di morire assiderata. Questo freddo a ottobre? E’ un sacrilegio, una bestemmia, un dito nell’occhio. Diciamo che contribuisce a condensarmi i pensieri, a renderli brutti e solidi come escrementi lasciati sui […]

Read More una pietra dentro

torte in faccia

Non essere riusciti a coltivare la propria solitudine come una pianta succulenta è un fallimento. Perchè ad essa ci si era votati, e per essa si erano compiuti sacrifici senza logica (ammesso che i sacrifici ne abbiano una). Essersi beati tronfiamente della propria autosufficienza affettiva spesso è un errore, tanto drammatico quanto imperdonabile (la madre […]

Read More torte in faccia