le lune nel pozzo

  Cantami, o diva… No, non sono funestamente irata, ma molto seccata sì. E mi spiego. Cioè no: non mi spiego più. Perchè è inutile, perchè c’è in giro una pletora di tonti, perchè io son perla e voi siete porci. Attenti alle metafore: non accetto maledizioni sulla mia razza, peraltro esigua. Qui, in me, […]

Read More le lune nel pozzo

nervous

  “Sono un organizzatore nato. Di feste, ovvio. Quella del 10 settembre rimarrà storica: Alessia vomitava in giardino, Gianmarco sembrava morto sul dondolo, c’erano i dj, le luci strobo e la vodka giusta. Arrivarono anche i carabinieri, chiamati da quel c….(beep) che abita di fronte, per chiedere se tutto fosse a posto”. Mio figlio, autore […]

Read More nervous

stralunato

  Alle fortezze inespugnabili, che tanto richiamano alla memoria la turris eburnea di mariana memoria, quand’ero una bimba curiosa e disobbediente, ma con uno strano e radicato senso del dovere che non mi avrebbe abbandonata mai. A certe fortezze inespugnabili dedico il mio cuore, la gratitudine e l’affetto di cui sono ancora capace. Ammesso, poi, […]

Read More stralunato

oddity

  Se oggi parlo di te è perchè sei diventato un ricordo senza emozione. Avevo smesso: qualcuno me ne dia atto. Avevo smesso ed ho ripreso brevemente per scrivere the end con i caratteri un po’ arzigogolati dei film di una volta. Oggi, adesso ho gli avambracci appoggiati alla finesta: il viso a sfidare l’aria […]

Read More oddity

caro Luca

  Incomincio come una donnina infatuata di spiriti, merletti e piccole bottiglie di rosolio? Non so: io sarei l’esatto contrario. Tosta quanto basta, concreta fino ad un certo punto, solida all’occorrenza. Ordunque: vade retro. Sono ancora viva, sai? Non so, onestamente, se l’avresti mai immaginato, o se, più verosimilmente, la cosa ti avrebbe lasciato indifferente […]

Read More caro Luca

tempi moderni

  Avrei voluto scrivere dell’ultimo film di Woody Allen, visto a casa, in streaming, in lingua originale con sottotitoli. Film più che discreto, ma non all’altezza dell’Allen migliore, a mio avviso il primo. Avrei voluto dirvi delle mie ultimissime vicissitudini: quelle che mi hanno spiazzato e proiettato in una sorta di tunnel alla fine del […]

Read More tempi moderni

il sorpasso

  Il tempo mi ha smentito. Stupendomi, sbugiardandomi, dimostrando alla mia supponenza di essere infinitamente più astuto di me. Non è che ci volesse poi tanto. Io, noi azzardiamo ipotesi credendo che possano giungere a dimostrare che avevamo ragione. Molto spesso ci sbagliamo. Lo spettacolo della morte mi lascia perplessa, afasica, stranita. I corpi cerei […]

Read More il sorpasso

aria

  Consapevolezza percorso interrotto da abbagli improvvisi da luci impreviste. Consapevolezza di vie già tracciate da sempre quasi ineluttabili condanne al soffocamento di ogni emozione all’atteggiamento sconfitto della testa bassa anche se la voglia di guardare il cielo è immensa. Corazza di frasi logiche fredde come conti su un libro mastro contro la consapevolezza di […]

Read More aria