potrebbe essere domenica

Bella e luminosa domenica in casa, da sola eccetto i piccoli amici che non fanno male,  guardandomi con i loro occhioni dolci. Soprattutto uno. La solitudine è qualcosa che capita, ma col passare del tempo mi rendo conto che era l’unica scelta possibile. A meno che non decidessi  di buttar via i sedimenti dell’affetto dal cuore […]

Read More potrebbe essere domenica

scuse

Nì passa davanti allo specchio lanciando a se stessa un’occhiata rapida come un dardo. Si fermerebbe a controllare i dettagli, se fosse certa di non subire il contraccolpo di un volto tirato, stanco eppure straordinariamente vivo. Certi contrasti fanno male: difficile reggerne l’urto dirompente. Nì si conosce più di quanto creda, e tira via. Afferra […]

Read More scuse