impotente

Che cos’è l’impotenza? A parte il significato relativo alle difficoltà d’erezione nell’uomo, per me è avere le mani legate e la bocca sigillata da un malloppo di ceralacca, come sognai anni fa. Una condizione frustrante che mi vede attrice di una tragicommedia finita da poco nella quale non ho dato certo il meglio di me, […]

Read More impotente

potrebbe essere domenica

Bella e luminosa domenica in casa, da sola eccetto i piccoli amici che non fanno male,  guardandomi con i loro occhioni dolci. Soprattutto uno. La solitudine è qualcosa che capita, ma col passare del tempo mi rendo conto che era l’unica scelta possibile. A meno che non decidessi  di buttar via i sedimenti dell’affetto dal cuore […]

Read More potrebbe essere domenica

l’esercizio all’abbandono

Non voglio scomodare un Dio rinnegato a lungo, perché oggi essere atei è sintomo di forte intelligenza, mente l’esercizio (arduo) della fede senza l’ausilio della ragione (come si potrebbe mai?)appare roba da donnette e omuncoli con il quoziente intellettivo di una mosca. Non vorrei davvero scomodare la sua ombra imponente e ieratica (iconografia) per piccole […]

Read More l’esercizio all’abbandono

la disabitudine alla felicità

La tv in sottofondo mi disturba: ostacola il fluire già lento dei pensieri. L’argomento dibattuto è interessante, ma preferirei concentrarmi sui flussi interrotti che cerco inutilmente di legare gli uni agli altri. Così abbasso il volume, visto che lo schermo illuminato rimanda le immagini di donne e uomini che riescono  a farmi sentire in colpa […]

Read More la disabitudine alla felicità