allontanarsi per capire

Nel pomeriggio sono uscita presto per via di un po’ di cose da sbrigare. Con lo smartphone bloccato. Scollegata dal resto del mondo. Finite le incombenze ho parcheggiato l’auto di fronte al mare, piatto e grigio come il cielo, e mi sono lasciata andare ai ricordi, cullata da una quieta malinconia. Ho scoperto che non ho […]

Read More allontanarsi per capire

certi esami

Che cosa possiamo fare, più di quel che abbiamo fatto? Più di ciò che abbiamo fatto veramente, al di là di sensi di colpa autoprodotti o ispirati (che poi, a voler distinguere, si farebbe una fatica boia). Essere a posto con la coscienza non vuol dire, necessariamente, essere sereni. La serenità è merce rara: puoi […]

Read More certi esami

qualcosa da bere

  Sensazione di vuoto, di paura e sgomento per la me che non avevo ancora avuto il piacere di conoscere. Mi sono presentata a me stessa: inimmaginabile sensazione di estraneità. Quale me ha conosciuto quella in carica di vigilatrice cosciente? Vorrei dirvi, ma non so. Police – Spirits in the material world

Read More qualcosa da bere