oh, my God

Dio non c’è. Si è assentato, è andato in bagno, a farsi una canna, a bere un birra. Dio dorme. Dio sonnecchia beato, e quando si sveglia “guarda i suoi film in 3D” (cit). Dio accetta con sufficienza doni e preghiere, tanto sono a vuoto. Eroga grazie e prebende ai creduloni col naso per aria: […]

Read More oh, my God

nervous

  “Sono un organizzatore nato. Di feste, ovvio. Quella del 10 settembre rimarrà storica: Alessia vomitava in giardino, Gianmarco sembrava morto sul dondolo, c’erano i dj, le luci strobo e la vodka giusta. Arrivarono anche i carabinieri, chiamati da quel c….(beep) che abita di fronte, per chiedere se tutto fosse a posto”. Mio figlio, autore […]

Read More nervous