angoli

4 pensieri riguardo “angoli

  1. Smussa Nico, correggi dopo esserti scorticata l pelle: medica e proteggiti…ho la sensazione di poterti guardare negli occhi e lì le parole finiscono. Essere concentrati su stessi non è un difetto è attenzione per quello che resta un portale per l’universo: il nostro. Ad ognuno il suo, come sempre e per sempre.

  2. E’ che ormai ho quasi paura di me stessa, Enzo: troppo tempo passato a sezionarmi come un “cadavere”, e ad analizzare, insieme, ogni persona del mio passato.
    A via di smussare son rimasta senza pelle.
    Quindi scoperta.
    Uno sguardo nello sguardo.
    Poi, come sempre, salutiamo.

I commenti sono chiusi.